Un fotografo percorre più di 25.000 km alla ricerca dello scatto perfetto

Il mio nome è Johan Lolos, sono un fotografo professionista di viaggio, e sono appena tornato dalla Nuova Zelanda dove ho trascorso un anno intero ad esplorare ogni singola regione del paese. Tra ottobre 2014 e settembre 2015, ho viaggiato per oltre 25.000 km (circa 15,500 miglia) in entrambe le principali isole, tra cui la più piccola e meno conosciuta Stewart Island (la terza isola più grande della Nuova Zelanda), la maggior parte del tempo l’ho impiegato viaggiando per strada con gli amici in un camper o nella mia auto.

Quando Johan Lolos è arrivato in Nuova Zelanda ad ottobre del 2014, il suo unico obiettivo era quello di viaggiare ed esplorare questo paese. Nei successivi 12 mesi, si è dedicato proprio a questo scoprendo di aver percorso di gran lunga più di quanto potesse immaginare. Quello che ho visto in Nuova Zelanda ha esaltato la mia mente. Non solo ho trovato molta natura selvaggia come mai vista prima, ma anche un vero e proprio paradiso per qualsiasi appassionato di fotografa all’aperto e, naturalmente, di paesaggistica per non parlare di fotografi di viaggio come me.

La Nuova Zelanda mi ha cambiato per sempre. È lì che ho iniziato la mia carriera come fotografo full-time, è lì che ho scoperto la mia passione per l’aria aperta e le montagne, ed è lì che ho vissuto per 7 mesi nel luogo più rilassante sulla Terra: Wanaka. Il lago Wanaka mi ha fatto scoprire quanto io sia un uomo di montagna. Il Lago Wanaka si trova nella magnifica cornice della regione di Otago situata nel sud della Nuova Zelanda, con una vista sulle montagne che sembrano fatte proprio per essere fotografate.

I suoi amici fotografi lo hanno ispirato a lavorare di più per ottenere grandi scatti. Mi hanno insegnato a ricercare la luce soffusa, contrasti e a camminare un paio d’ore per ottenere uno scatto perfetto dalla cima di una montagna”. “Il mio stile fotografico è cambiato notevolmente all’inizio di quest’anno, trovando tutta l’ispirazione che mi serviva ed ora voglio ritornare. Ora ho alcuni nuovi piani per il 2016, ma so che tornerò in Nuova Zelanda un giorno, probabilmente prima del previsto.

Un fotografo percorre più di 25000 km alla ricerca dello scatto perfetto

Un fotografo percorre più di 25000 km alla ricerca dello scatto perfetto

Un fotografo percorre più di 25000 km alla ricerca dello scatto perfetto

Un fotografo percorre più di 25000 km alla ricerca dello scatto perfetto

Un fotografo percorre più di 25000 km alla ricerca dello scatto perfetto

Un fotografo percorre più di 25000 km alla ricerca dello scatto perfetto

Un fotografo percorre più di 25000 km alla ricerca dello scatto perfetto

Lolos ha coperto circa 15.500 miglia, esplorando quasi ogni regione della Nuova Zelanda.

L’unica regione che non ha avuto la possibilità di visitare è la costa orientale a nord dell’isola ha detto. Sono profondamente dispiaciuto, ma io non ho trovato il tempo. Un buon motivo per tornare indietro, credo.

Un fotografo percorre più di 25000 km alla ricerca dello scatto perfetto

Un fotografo percorre più di 25000 km alla ricerca dello scatto perfetto

Un fotografo percorre più di 25000 km alla ricerca dello scatto perfetto

Il viaggio ha anche cambiato il suo punto di vista su quello che voleva fotografare.

Originariamente nelle mie foto stavo cercando un cielo blu”, ha detto Lolos. Ho lasciato il lago Wanaka per viaggiare su strada per due mesi al massimo in Nuova Zelanda, ma questa volta alla ricerca della luna e cieli nuvolosi con luce soffusa, contrasti ed inseguendo sempre  le ore d’orate”.

Un fotografo percorre più di 25000 km alla ricerca dello scatto perfetto

Un fotografo percorre più di 25000 km alla ricerca dello scatto perfetto

 

Un fotografo percorre più di 25000 km alla ricerca dello scatto perfetto

Un fotografo percorre più di 25000 km alla ricerca dello scatto perfetto

Altro materiale potrete guardarlo sui suoi profili social: Instagram | Facebook

Lascia un tuo commento

Leave a reply