Grandi Fotografi

William Eggleston: il rivoluzionario del colore

Il grande merito di William Eggleston è stato quello di aver dato alla fotografia a colori una dignità che – parliamo degli anni Sessanta del secolo scorso – fino a quel momento non le era stata riconosciuta. Parlarne oggi potrebbe sembrare un ...

Alex Webb: il caos organizzato

Nella pagina che introduce Alex Webb sul sito della celebre agenzia Magnum Photos, di cui è membro dal 1979, c’è una citazione del fotografo americano che, pur nella sua brevità, riassume il suo concetto di fotografia: “In un luogo ci arrivo solo ...

André Kertész: il genio senza etichette

C’è una frase che più di ogni altra descrive al meglio la portata rivoluzionaria dell’opera di André Kertész, un aforisma del grande Hernri Cartier-Bresson che da solo racchiude un’intera carriera: “Tutto quello che abbiamo fatto, Kertész l'ha ...

Stephen Shore ovvero l’antispettacolarità

In un mondo bombardato di immagini come il nostro, l’enorme lezione di Stephen Shore sulla fotografia rischia di essere persa di vista, confusa con i miliardi di scatti che quotidianamente vengono pubblicati sui social. Ma quarant’anni fa, il suo ...

Vivian Maier: una non-fotografa di successo

Di Vivian Maier si possono dire molte cose, ma la più sconvolgente resta - ad oggi - la certezza che, questa straordinaria donna, non è mai stata una fotografa professionista. È conosciuta in tutto il mondo come una delle più grandi esponenti della ...

Daido Moriyama: il fotografo del viaggio

“La realtà del viaggio è quel che io vivo spostandomi, non tanto un luogo dove arrivare”. Se il viaggio sia la meta oppure lo spostamento verso un punto di arrivo più o meno definito è una di quelle enormi domande che ci si pone più volte nella ...

Henri Cartier-Bresson, l’Occhio del Secolo

Quando penso ad Henri Cartier-Bresson, non lo immagino come un fotografo, ma come un arciere in posizione di tiro.... Hai presente cosa intendo? Lo vedo che trattiene l’arco in posizione flessa, piega le ginocchia, prende la mira con ...

Garry Winogrand, il fotografo di strada che consumava 12 rullini al giorno

È impossibile parlare di street photography senza nominare Garry Winogrand, una delle figure più influenti del secolo scorso. Per lui scattare era una vera e propria necessità, un’urgenza che non poteva contenere in alcun modo. Durante la sua ...

Lee Friedlander – Dalla musica jazz alla street photography

Oggi parliamo di un altro mostro sacro della street photography: Lee Friedlander. Compagno di avventure di Garry Winogrand, è considerato al pari di quest'ultimo come una delle personalità più influenti del secolo scorso nell'ambito della fotografia ...

Robert Frank, il fotografo che non si accontentava delle apparenze

“Le persone sono il mio soggetto preferito perché non ce n’è una uguale all’altra. Il mio lavoro, in questo modo, non diventa mai noioso!” - Robert Frank Sono pochi quelli che non si lasciano ingannare dalla superficie delle cose, ma che ...