Tutorials

Le foto di Natale: consigli e idee per i tuoi ricordi natalizi

Spoiler alert: in questo articolo si parlerà di foto di Natale, e quindi di bambini e regali, gatti e cuccioli di cane ma anche di festeggiamenti e luci natalizie.

Se sei allergico al Natale, se il solo pensiero di impacchettare i regali ti fa venire l’ansia, se non hai intenzione di scattare nemmeno una foto ricordo di questo periodo, forse questa pagina non fa per te.

Mettiti pure in salvo, sei ancora in tempo 🙂 Ma se invece vuoi restare e dare una possibilità al Natale…chi lo sa, forse potresti rimanere sorpreso. In fondo anche il Grinch ha cambiato idea, alla fine!

Santa Claus is coming to town!

È di nuovo quel periodo dell’anno. Quello in cui le strade di ogni città vengono addobbate con luminarie di ogni genere (più o meno sobrie), in cui le vetrine dei negozi si vestono a festa colorandosi di rosso, bianco e oro, e in cui si iniziano a intonare melodie come Jingle Bells e White Christmas. Eh sì, mi riferisco proprio al Natale.

Da sempre, le persone si dividono in due grandi categorie: c’è chi lo adora e chi lo odia con tutte le sue forze. Potremmo passare ore a discutere su quale sia il vero significato del Natale, sulla deriva commerciale che ogni anno sembra inquinare irrimediabilmente questa ricorrenza, eccetera eccetera eccetera, ma non lo faremo.

Mi limito invece a dire che il Natale è una delle poche situazioni in cui, alla fine, ci sta anche la foto sentimentale, ovvia, anche stucchevole, se comunque rappresenta per te un ricordo importante!

Senza sottovalutarlo però più di tanto: il Natale può essere infatti anche lo scenario perfetto per scattare foto  interessanti e creative!

Le luci natalizie, gli alberi decorati nelle maniere più bizzarre, i regali impacchettati ad arte, per non parlare della quantità enorme di cibo che finisce sulle nostre tavole: insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti.

Il modo in cui sceglierai di raccontare la storia di questo Natale dipende solo da te.

Puoi adottare un approccio ironico, magari coinvolgendo amici e parenti in scenette divertenti, pensate per non prendersi troppo sul serio. Come nella fotografia natalizia qui sotto.

foto natale in famiglia

Ecco un bell’esempio di creatività a tema natalizio: una foto di Natale in famiglia decisamente ironica, immediatamente comprensibile da ogni giovane coppia con figli piccoli. Copyright FerrellPhotography.

Oppure puoi scegliere un punto di vista più classico, magari però cercando di concentrati sui piccoli dettagli, meno ovvi della tipica foto natalizia.

foto di decorazioni natalizie

Invece della classica foto dell’intero albero, focalizzarsi su su qualche dettaglio simpatico, magari facendo un bel bokeh, può essere un’idea vincente.  

Forse questo è il tuo primo Natale da genitore, o magari da marito e moglie.

Magari tuo fratello si è trasferito all’estero, ma è rientrato a casa per trascorrere questa ricorrenza in famiglia. Qualunque sia il tuo pensiero riguardo al Natale, sono certa che non vorrai perdere l’occasione di poter sfogliare un giorno l’album dei ricordi con un sorriso stampato sulle labbra.

Dopotutto, se c’è un periodo in cui è perdonabile essere sentimentali, è proprio il Natale.

Di seguito ho raccolto quindi qualche suggerimento sui migliori momenti da ricordare, oltre a qualche idea e consiglio per ispirare le tue foto di Natale, da condividere in privato con i tuoi cari oppure da pubblicare sui social network.

Cominciamo?

La scelta dell’albero di Natale

 L’albero, simbolo per eccellenza del Natale. C’è chi aspetta l’8 dicembre per prepararlo, chi si riduce sempre l’ultimo minuto e chi lo terrebbe in casa tutto l’anno. Ammettiamolo però, l’albero di Natale riesce sempre a far sognare sia i grandi che i piccini. Per questo è fondamentale scegliere quello giusto.

Vero o finto, bianco o verde, tradizionale o alternativo, enorme o microscopico: scegliere diventa davvero difficile quando si hanno così tante opzioni a disposizione.

Perché allora non immortalare i momenti più divertenti di questa matta e disperatissima ricerca dell’albero di Natale perfetto? Così tra qualche anno, mentre guarderai le foto di questo Natale, ripenserai a quella volta che cercavi di infilare quel gigantesco albero nel carrello della spesa e hai finito per far cadere tutti gli altri abeti del negozio con un bellissimo effetto domino.

E ti scapperà un sorriso 🙂

fotografia albero di natale

Fotografia di un bell’albero di Natale decorato come da tradizione.

 Gli addobbi natalizi per la casa e per l’albero

Questo è uno dei momenti preferiti dai bambini, ma anche da tutti quegli adulti che ancora credono nella magia del Natale.

Decorare l’albero insieme alla propria famiglia è un’altra di quelle occasioni che finiscono dritte nell’album dei ricordi: montagne di palline colorate, fiocchi e decorazioni sparse in ogni dove, e tuo figlio che cerca di districare la matassa delle luci natalizie da appendere sull’albero.

Approfitta di momenti simili per scattare alcuni dei ritratti spontanei più divertenti di queste feste. Potresti persino sfruttare alcune tecniche di fotografia macro per cogliere i dettagli degli addobbi natalizi, creando così immagini suggestive e cariche di atmosfera.

Una bella immagine che ritrae una bambina mentre decora l’albero di Natale.

 Il cibo, vero protagonista della tavola

Alzi la mano chi non ha mai fotografato un piatto consumato al ristorante o al bar in pausa pranzo. Nessuno, vero? Me l’aspettavo. Quella della food photography è una tendenza che coinvolge tutti, ma proprio tutti, e che non accenna a diminuire la sua popolarità. Al contrario, guadagna migliaia di nuovi followers ogni giorno.

È inevitabile, dunque, che il cibo diventi il protagonista principale delle feste natalizie. Centinaia di fotografie che ritraggono prelibatezze di ogni genere e provenienza verranno condivise su Instagram con gli hashtag #instafood e #photooftheday, talmente belle da farti venire l’acquolina in bocca solo guardandole.

La scelta di pubblicare o meno gli scatti è personale, ma quel che è certo è che non puoi esimerti dall’immortalare i preparativi gastronomici in cucina e la tavola imbandita e perfettamente decorata nel giorno di Natale.

fotografia cupcakeI cupcake natalizi sono i protagonisti di questo scatto

cibo natalizio fotoQui l fotografo è entrato in cucina per cogliere alcuni passaggi della preparazione dei biscotti al pan di zenzero, dolcetti tipici del periodo.

Fotografare le luci natalizie

Eccole, le vere artefici dell’atmosfera natalizia che si respira per le strade e nelle case durante questo periodo dell’anno. Che siano bianche oppure colorate, riescono sempre a trasformare le città in cui viviamo (e che attraversiamo tutti i giorni per andare al lavoro) in luoghi magici, che sembrano invece usciti da una fiaba.

Scattare una foto alle luci natalizie non è così semplice: la probabilità di sovraesporre certe zone e sottoesporne altre è alta, così come quella di creare flare, aloni e varie altri pasticci.

Il consiglio che ti do è quello di sottoesporre la fotografia quel tanto che basta a compensare l’esposizione generale dell’immagine.

Prova anche a sfocare leggermente lo sfondo, in modo da mettere ancora più in evidenza le luci al centro della scena.

O anche, viceversa, a sfocare le luci con un bel bokeh.

foto natalizia bokeh

Se vuoi ottenere effetti ancora più creativi, gioca con il light painting: imposta la tua macchina per scattare con una lunga esposizione e, nel frattempo, muovi le luci davanti all’obiettivo. Disegna nell’aria, proprio come faresti su un foglio di carta. Sono certa che i risultati ti sorprenderanno.

Gli amici a quattro zampe

 Sono buffi, divertenti, tenerissimi e fotogenici come pochi: cani, gatti, criceti e conigli vengono ritratti ogni giorno dai loro padroni nelle pose più strane, e Natale non fa di certo eccezione.

Anzi, diventa l’occasione perfetta per far indossare loro un cappellino da Babbo Natale, oppure delle corna finte da renna, e dare vita ad alcuni degli scatti più memorabili di questo periodo dell’anno. Gli animali domestici fanno parte della famiglia, e meritano sicuramente un posto all’interno dell’album dei ricordi di Natale.

foto di natale cane

Un bulldog vestito a festa gioca con le palline dell’albero di Natale. Nonostante il tema abbastanza “già visto”, è comunque da apprezzare lo sforzo compositivo e la perizia tecnica con cui questa foto è stata eseguita. 

La preparazione dei regali

 Finalmente sei riuscito a scegliere i regali per gli amici più cari e anche per i tuoi famigliari. Ora non ti resta che impacchettarli a dovere, scrivere i bigliettini di auguri e dedicare a ciascuno un pensiero speciale.

Lo so, la maggior parte delle volte questa parte del Natale viene vissuta come un’incombenza inutile e stressante.

Ma quanto è bello veder spuntare un sorriso sul volto dei nostri amici mentre scartano il regalo che abbiamo scelto per loro? E noi finalmente possiamo tirare un bel sospiro di sollievo per averci azzeccato (anche stavolta).

Quando i regali vengono fatti con il cuore, impacchettarli e scrivere un pensiero personalizzato non può essere che un piacere, un bel ricordo da conservare insieme agli altri.

Prova a disporre la carta da regalo, le forbici, i nastri e i fiocchi che userai per preparare i pacchetti sul tavolo, come se fosse una composizione di still life. Immortala il prima e il dopo della scena e, perché no, gli scarti di lavorazione che lasciano intuire le fasi antecedenti del processo.

Fotografa le mani di tua moglie mentre è intenta a scrivere gli auguri ai genitori, oppure mentre applica l’ultimo pezzo di nastro adesivo al pacchetto.

Il momento dell’apertura dei regali

 Scommetto che quando eri piccolo non vedevi l’ora di alzarti all’alba della mattina di Natale per aprire i regali accatastati sotto l’albero. Agli occhi di un bambino, quello era il momento più bello di tutta la giornata. Forse le cose non sono cambiate poi così tanto da allora: l’apertura dei regali conserva intatto il suo fascino anche da adulti, ed è sicuramente uno dei momenti clou del Natale.

Cerca di non farti trovare impreparato, altrimenti rischi di perderti l’istante decisivo. Imposta la tua macchina con anticipo e posizionati il più vicino possibile al centro della scena.

Le reazioni delle persone all’apertura dei regali sono davvero impagabili: sorpresa, delusione, imbarazzo, risate. Può succedere di tutto, e sarebbe un vero peccato perdersi un momento simile per colpa di una reflex che fa i capricci.

Puoi anche pensare di posizionare la macchina fotografica su un cavalletto e impostare la modalità time-lapse. In questo modo non dovrai preoccuparti di nulla, la fotocamera penserà a tutto. Il risultato sarà una sequenza divertente da conservare insieme alle altre fotografie, anche se non riuscirà a cogliere nel dettaglio le espressioni sul volto dei tuoi cari.

Fiocchi di neve a profusione

La neve, grande protagonista o grande assente del periodo natalizio. L’effetto “bianco Natale”, purtroppo, non è sempre assicurato. Fotografare paesaggi innevati non è così semplice, perché tutto quel bianco può facilmente mandare in tilt il sensore della tua macchina fotografica.

Sta a te lavorare sulla compensazione dell’esposizione, in modo da ottenere risultati decenti.

Puoi usare un bel grandangolo per ritrarre un intero paesaggio imbiancato, servirti di un obiettivo macro per cogliere tutta la bellezza di piccoli fiocchi di neve.

Una foto decisamente ben fatta, più invernale che preattamente natalizia. 

I mercatini di Natale

 Non è Natale senza una visita a uno dei tipici mercatini che affollano le piazze di tutta Europa. I banchetti in legno carichi di oggetti di ogni tipo, le luci natalizie che decorano le strade e le piazze della città, le specialità gastronomiche che tutti vogliono assaggiare: l’atmosfera che si respira in questi mercatini è davvero magica e suggestiva.

Luoghi simili sono il set perfetto per un servizio di street photography, sono il momento ideale per cogliere le reazioni spontanee della gente che si scambia sorrisi e risate mentre acquista gli ultimi regali di Natale. Il vin brulé, i panini fumanti e il profumo delle frittelle che si spande nell’aria sono parte integrante dell’atmosfera natalizia tipica di questi mercatini all’aria aperta.

Famiglia, amici e persone care

 Che cos’è il Natale in fondo, se non trascorrere una giornata serena e spensierata in compagnia dei propri cari? Alcuni potranno forse storcere il naso, ma tanto sappiamo tutti che ogni Natale finisce sempre allo stesso modo: un lunghissimo pranzo in famiglia durante il quale vengono scattate alcune delle foto più imbarazzanti della giornata (anzi, oserei dire della storia!).

Perché dunque non ovviare al problema proponendo alcune idee per foto di gruppo alternative? Sarà divertente mettere in scena una situazione inusuale e ironica con la complicità di amici e parenti: diciamo basta alle foto noiose e formali, e sì alla creatività! Ecco qualche esempio di foto di gruppo alternativa:

foto natale in famiglia

Ed eccoci che ritorniamo alla foto con cui abbiamo cominciato…

Bene, ora sai come rendere le tue foto di Natale più creative, divertenti e instagrammabili. Però ricorda, la cosa più importante è vivere il momento: non trascorrere tutta la giornata nascosto dietro l’obiettivo della macchina fotografica, altrimenti ti perderai il bello della festa.

Non avere paura, per una volta, di fare anche foto banali, stucchevoli, sentimentali. Saranno comunque, data l’occasione, dei ricordi carini; e poi sono sicuro che ti uscirà anche qualche foto davvero buona!

Abbi cura dei tuoi ricordi perché non puoi viverli di nuovo”, Bob Dylan.

Buon Natale da tutti noi!