SEP – portfolio studenti

TRA SONNO E VEGLIA – Lucia Marino

Introduzione

Una notte dal tramonto all’alba suggerita attraverso foto oniriche e misteriose, rende il progetto di Lucia affascinante e intrigante. La nostra autrice sceglie la modalità del mosso intenzionale per rendere ogni luogo e ogni situazione non ben identificabile, anzi per dileguare il tutto in macchie di colore su fondo scuro, in cui ogni cosa appare da un lato minacciosa, dall’altro attraente, come si dovesse guardare a fondo in quelle ombre per scorgerne un dettaglio più preciso. Il che spinge lo spettatore a passare da una foto all’altra sin nel cuore della notte, arrivando poi al sorgere del nuovo giorno, che tutto cancella.

Artist Statement

Qualche istante prima del risveglio, gli spazi e i personaggi che animano i nostri sogni svaniscono poco a poco, scorrendo via come ombre e macchie di colore. Si tratta del breve viaggio, privo di filo narrativo, di cui ognuno di noi ha esperienza; fatto, per lo più, di ricordi infantili, di pensieri onirici e di fugaci intuizioni. In questi scatti provo a rappresentare quegli stati d’animo e quelle sensazioni che difficilmente riusciamo a spiegare a parole; dei nostri sogni, il più delle volte, ricordiamo poco e nulla. Rimangono solo dei frammenti di quello che è stato e di quello che ancora deve essere, in cui sconfinate figure, quasi del tutto prive di dettagli di riconoscibilità, si fondono tra loro e con l’immaginario paesaggio che abitano.

Commento

Un lavoro che sfrutta sapientemente la tecnica dell’ICM non per creare semplici foto d’effetto, ma per narrare una storia fatta di emozioni accennate e suggerite, di suggestioni forti, dimostrando come l’autrice abbia ben compreso le potenzialità della fotografia e come gestire un progetto non facile come questo.

Reflex-Mania
Logo